EVANGELION - Satyrnet.it AulaManga


POSITRON SNIPER RIFLE (EVA 01)

In principio era un'arma prototipo del Centro di Ricerche Tecnologiche di Tsukuba della JSSDF:  un enorme fucile originariamente autonomo (ovvero un cannone indipendente in grado di muoversi autonomamente)  poi modificato dalla Nerv, pi¨ precisamente dalla terza sezione del Reparto Tecnologico, per essere adattato all'uso da parte degli Eva. Il suo corpo principale poggia su due strutture cingolate, appunto adibite al trasporto autonomo, e presenta nella sua estremitÓ posteriore (ovvero il calcio) uno speciale supporto atto all'ancoraggio a una spalla degli Eva, tale da garantirne una maggiore stabilitÓ del fucile. Quale unica arma a lungo raggio in grado di sviluppare una potenza sufficiente per penetrare l'A. T. Field del 5░ Angelo, il suo impiego si rende indispensabile nell'Operazione Yashima, che consta principalmente di un attacco a fuoco condotto da una postazione situata al di fuori del supposto raggio d'azione del nemico, e pertanto collocata a ragguardevole distanza dallo stesso. Anche a causa di questo suo particolare utilizzo, dopo la conversione l'arma prende pertanto anche il nome di Positron Sniper Rifle (lett: fucile a positroni per fuoco a lungo raggio da postazione strategica), anche se tuttavia, in quanto modificato in maniera assai frettolosa e in ogni caso basato su di una precedente architettura non dedicata alle battaglie campali (e quindi molto delicata), la sua resistenza strutturale e la sua effettiva capacitÓ di fuoco sono fino al momento del suo primo utilizzo tutt'altro che accertate. Per funzionare necessitÓ di tutta l'energia elettrica del Giappone intero.

 

torna alla homepage di EVANGELION!